Sostegno agli asini maltrattati in Turchia

Animal-Heroes-Ali-drugs-Ezels-Turkije-noodhulp-animal hero

In un villaggio della Turchia orientale è stato allestito tre anni fa, un rifugio per asini, gestito dal veterinario Ali e da sua moglie. Ali e la sua famiglia vivono nel villaggio e hanno anche uno studio veterinario. In qualità di organizzazione olandese di aiuti emergenziali per animali abbiamo visitato il rifugio a febbraio. Nonostante il fatto che la casa di Alì sia stata danneggiata dal terremoto, lui continua a viverci con la moglie e la figlia per poter continuare a prendersi cura degli asini e di altri animali bisognosi.

Animal-Heroes-Esther-Kef-Asino della droga-Ali-Turchia
Il veterinario Ali e uno dei suoi asini salvati

Gli asini sono tra gli animali più trascurati in Turchia. Spesso usati per contrabbandare droga e benzina dalla Siria motivo per cui vengono chiamati anche “muli della droga”, quando sono così esausti o feriti che non riescono più a stare in piedi, vengono lasciati senza cibo e acqua a morire di stenti.

A febbraio avevano 8 asini e al momento ci sono già 20 asini nel rifugio e questo continua a crescere. Inoltre, ci sono anche molti altri animali salvati, come mucche ferite dal terremoto, un cavallo, alcune pecore e capre ferite e molti altri animali più piccoli. A causa del crescente numero di asini, lo spazio è diventato troppo piccolo per pascolare. Il rifugio è ora di 10.000 m2 e il comune consente loro di aumentarlo a 60.000 m2. Ciò significa che possono prendersi cura di più asini e questo è assolutamente necessario, perché è l’unica organizzazione nell’est della Turchia che si prende cura degli asini e dove gli animali possono rimanere senza stress e dolore fino alla loro morte.

Animali-Eroi-Esther-Kef-con-turco-droga-asino
Esther Kef di Animal Heroes con un asino ferito e traumatizzato che
è stato nel rifugio per alcuni giorni.

Animali-Eroi-droga-asini
Ora della merenda

Hanno fondi sufficienti per l’assistenza medica e per il cibo, ma non hanno soldi per installare la recinzione, fornire elettricità e una fornitura d’acqua necessaria per rendere il rifugio 6 volte più grande.

Stiamo raccogliendo fondi per rendere possibile questo progetto. I costi per la recinzione, l’elettricità e l’approvvigionamento idrico ammontano a 13.000 euro. Anche noi personalmente (a nostre spese) andremo al rifugio per supervisionare il lavoro.

Secondo Ali, possono iniziare a installare la recinzione già dopo un mese dopo aver raccolto i soldi.

Siamo alla ricerca di amanti degli animali che vogliano aiutare con noi ed Ali gli asini turchi lasciati indietro, dando loro la possibilità di essere accolti in un ambiente sicuro e amorevole, liberi da dolore e stress fino alla fine dei loro giorni.

Vuoi aiutarci a realizzare questo progetto? Ogni donazione è benvenuta.

A nome di tutto il nostro team, grazie mille!

Esther Kef

Animal Heroes è stato mostrato in RTL Nieuws, Hart van Nederland, AD, Het Parool, LINDA, KIDSWEEK.

Come possiamo aiutarti?