Un vero miracolo di Natale

Animal-Heroes-Jennifer-Rafferty-Pilot-captain-smarty

Il Natale è passato, ma questo Natale è stato speciale perché, in mezzo a guerre e conflitti in tutto il mondo, è avvenuto un vero miracolo di Natale.

Vigilia di Natale 2023, squilla il telefono di Animal Heroes. Dall’altra parte del filo Diana Babisch del Bethlehem Shelter sta chiamando da Bethlehem , è in lacrime. Tutto quello che riesce a dire è “Stanno pensando di sopprimere Smarty”… chi è Smarty?

Smarty è un cucciolo di un anno, salvato dalla stessa Diana quando aveva solo 7 settimane. Lo trovò solo, affamato e debole tra i rifiuti in una strada di Betlemme. Lo ha portato a casa sua e dopo aver cresciuto e allevato Smarty a casa sua, poche settimane prima di Natale Diana ha finalmente trovato una casa per Smarty in Canada. O almeno, questo è quello che pensava.

Nonostante le difficoltà di viaggio a causa della guerra, riuscì a organizzare l’impossibile e riuscì a mettere Smarty su un volo per New York. Da lì è stato portato in auto in Canada (un viaggio di 9 ore) da una bella signora di nome Marie che aveva anche adottato un cane da Diana e che ha portato Smarty a incontrare la sua nuova famiglia adottiva in Quebec.

Purtroppo le cose non sono andate come previsto e 4 giorni dopo, la famiglia ha detto che Smarty li aveva scattati. Di conseguenza, non volevano più Smarty e pianificarono di portarlo in un rifugio canadese dove gli fu detto che Smarty sarebbe stato probabilmente soppresso. Per Diana questa è stata una cosa di troppo per il 2023. Ama Smarty e ha rischiato la vita per lui in questo anno terribile.

C’è un detto “ci vuole un villaggio per crescere un bambino”, ma a volte “ci vuole un gruppo di donne pilota per salvare un cane”.

Il team di Animal Heroes è entrato in azione la stessa vigilia di Natale. Mentre Esther Kef si metteva in contatto e convinceva la famiglia a non portare Smarty in questo rifugio che pensava di sopprimerlo, la responsabile della logistica e capitano di compagnia aerea Eleonora Orlandi organizzava una missione di salvataggio per Smarty.

Il 2 gennaio 2024 Smarty è stato allontanato da questa famiglia e portato oltre il confine negli Stati Uniti da Marie, la stessa signora che ha anche adottato un cane dal rifugio di Diana. Jen Rafferty, la nostra volontaria di US Animal Heroes e capitano della compagnia aerea, ha svuotato la sua agenda e ha guidato per 10 ore per andare a prendere Smarty e portarla a conoscere Moira, la zia americana di una terza donna pilota di linea sudafricana che vive ad Abu Dhabi. Dopo una lunghissima giornata, Smarty è arrivata allo Sweet Life Animal Rescue nello Stato di New York, un santuario fondato dalla nostra amica Judith Woerler, donna capitano della compagnia aerea numero 4!

Oltre a ringraziare tutte le donne coinvolte nel salvare la vita di Smarty, scriviamo questa storia con un messaggio importante per chiunque stia pensando di acquistare o adottare un cane, o qualsiasi altro animale.

Prendere un cane o qualsiasi altro animale domestico è una grande responsabilità e richiede pazienza e dedizione. Anche con le migliori intenzioni, Smarty ha viaggiato per mezzo pianeta e si è ritrovato in una nuova casa, con persone e animali che non aveva mai visto in vita sua. È solo un cucciolo e non gli è stata data alcuna possibilità di ambientarsi ed è stato percepito come aggressivo, quando in realtà tutto ciò che voleva era giocare.

Un cane non è un pacco che acquisti su Amazon e che rispedisci semplicemente se non soddisfa i tuoi standard o si rivela improvvisamente un po’ più impegnativo del previsto. Se non sei disposto ad essere paziente, a conoscere il comportamento del tuo cane o a investire nell’addestramento del cane, allora il modo migliore per aiutare un cane o un altro animale domestico è adottare a distanza, offrendo un sostegno finanziario per un animale o un rifugio per animali di tua scelta.

Judith Woerler di Sweet Life Animal Rescue afferma che è importante tenere a mente la regola del 3-3-3 quando si adotta un cane. 3 giorni per decomprimersi, 3 settimane per imparare la nuova routine e 3 mesi per sentirsi a casa e mostrare il proprio vero carattere. Quindi, se lo adotti, assicurati di dare una possibilità al tuo cane dandogli spazio e tempo. È un viaggio fantastico e gratificante insieme, ma non è sempre facile o molto veloce!

Per quanto riguarda Smarty, è con Judith da 10 giorni ed è un cane incredibilmente dolce e amichevole che non mostra alcun segno di aggressività. È un cane molto giovane e come tale ha molta energia e ha bisogno di fare passeggiate e giocare. Oggi Smarty ha visto la neve per la prima volta e grazie a Judith può rimanere in questo posto meraviglioso fino all’arrivo di una famiglia premurosa che gli offrirà la casa amorevole permanente che merita.

Il miracolo è stato completo quando Judith ha aperto il passaporto di Smarty all’arrivo e si è resa conto che proprio quel giorno era il primo compleanno di Smarty!

Come possiamo aiutarti?